Translate

domenica 29 marzo 2009

Rotta verso il nulla. La cultura dell' esclusione.

Le società occidentali contemporanee sono colpite dall' esclusione dai benefici della modernizzazione che, al di là delle difficoltà del momento, sembrano notevoli. Molto si è detto sui tratti oggettivi, quantitativi e non, di tale esclusione. Ma non si indaga abbastanza su una sorta di variegata "cultura dell' esclusione", di essa insieme concausa, elemento distintivo ed ostacolo importante al superamento. Tale cultura caratterizza una parte soltanto ma significativa degli individui emarginati ed esclusi, soprattutto giovani o giovanissimi.
Si tratta di una visione della vita e delle cose che arriva talvolta a considerare l' emarginazione e l' esclusione come situazioni positive, che danno e non tolgono. L' approccio ai problemi che la connota è distruttivo. L' attrazione per il nulla inarrestabile. Il peso ed il fascino del "qui ed ora" totale.
Occorre che le istituzioni pongano in essere efficaci politiche inclusive. Ma senza incidere su questa cultura segnata dalla tendenza alla distruzione ed all' autodistruzione l' azione pubblica rischia di risultare poco efficace.

Visite